trcgiornale: Tante iniziative contro la violenza sulle donne

 

fiocco rosa

 

Spettacoli, convegni ed anche una targa in occasione della Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne, che ricorre domani. Nell’aula Calamatta di Palazzo del Pincio a partire dalle 9 si svolgerà un’iniziativa promossa dalla Asl Roma F che si intitola “La violenza non ha colore” e che toccherà gli aspetti sanitari, giudiziari e sociali di un tema tristemente spesso d’attualità. Alle 10,30 a viale Garibaldi è invece prevista l’inaugurazione di una targa che rientra in un più ampio progetto di informazione.

“La Asl Roma F – dichiara il direttore generale Giuseppe Quintavalle – intende dare voce a tutti gli attori che sono coinvolti nel contrasto alla violenza. il titolo “La violenza non ha colore” è polisemico, perché da un lato si riferisce al fatto che la violenza non abbia alcun tipo di colore politico o religioso o etnico, dall’altro al fatto che la violenza non sia solo rossa come il sangue della violenza fisica, perché esiste la cosiddetta “violenza bianca”, che è quella psicologica, più sottile, ma forse anche più grave. La “violenza bianca” è quella che incide sulla dignità del soggetto, è quella che “svuota” la vittima, che non le permette di essere una persona. Ogni soggetto coinvolto nel contrasto alla violenza svolge un ruolo preziosissimo. Ogni fase del processo di accoglienza, presa in carico e gestione della vittima è fondamentale. La forza di tutti gli attori che contrastano la violenza risiede nella capacità di fare rete, perché ogni nodo è un passo in avanti per la vittima verso lo status di “soggetto libero” dal giogo dell’oppressione”.

Sono previsti molti importanti interventi, articolati in cinque distinte sessioni di lavoro che vanno sotto i titoli: Descrizione del progetto CCM, Dalla denuncia al tribunale, Gli aspetti sanitari della violenza, La ricerca e Il contrasto alla violenza passa attraverso le associazioni.
Nel pomeriggio dalle 15,50 alle 17,00 una Tavola rotonda moderata dalla Dott.ssa Francesca Milito, Direttore Amministrativo ASL ROMA F, alla quale parteciperanno l’On. Marietta Tidei, Deputato, Membro della Commissione X della Camera dei deputati, la Dott.ssa Cecilia D’Elia, Consulente “Politiche
di genere” della Regione Lazio, la Dott.ssa Rita Visini, Assessore “Politiche sociali e allo sport” della Regione Lazio, la Dott.ssa Daniela Lucernoni, Vicesindaco del Comune di Civitavecchia, Assessore alle Politiche Sociali, il Dott. Fulvio Floccari, Consigliere Comunale Comune di di Civitavecchia, Delegato alla Sanità, la Dott.ssa Paola Rita Stella, Consigliere Comunale del Comune di Civitavecchia, la Dott.ssa Marcella Deiana, Segreteria S.E.L., il Dott. Foad Aodi, Presidente dell’Associazione
Medici Stranieri in Italia e S.E.R. Luigi Marrucci, Vescovo Diocesi di Civitavecchia e Tarquinia.

 

trcgiornale

Link

Altri articoli

Salute, Onesti (AISI): «Accordo Regione Puglia con le strutture sanitarie private, con un investimento di 30 milioni di euro, è la strada giusta per uniformare sempre di più sanità pubblica e privata accreditata ed elevare così la qualità delle prestazioni offerte ai cittadini».

ROMA 12 LUG 2024 – «Rilanciare il nostro “Sistema Salute” significa, sempre di più, mettere sullo stesso piano sanità pubblica e sanità privata accreditata, con l’obiettivo di elevare qualitativamente le

Leggi Tutto »
Nessun altro articolo da mostrare