Supercoppa Italiana – Grande successo a Gedda: più di 15mila spettatrici allo stadio [GALLERY]

Il fondatore delle Co-mai commenta positivamente il successo della Supercoppa Italiana a Gedda,  Foad Aodi lancia un appello al Coni
Tra il Milan e la Juve hanno segnato un gol importante le donne saudite con la testa e con il cuore a favore dei diritti civili in Arabia Saudita e nel mondo. Più di 15mila spettatrici con grande civiltà e libertà“. Così Foad Aodi, fondatore delle Co-mai (Comunità del Mondo Arabo in Italia) e dell’Amsi (Associazione medici di origine straniera in Italia), commenta all’Adnkronos la finale di Supercoppa allo stadio King Abdullah Sports City di Gedda, terminata con la vittoria della Juventus.“Grazie Italia per aver contribuito a sollevare una discussione importante sui diritti civili. E mai più donne separate nello stadio“, ha aggiunto Aodi evidenziando che in Arabia Saudita “bisogna ad ogni modo proseguire sulla strada intrapresa“. Poi il fondatore delle Co-mai lancia un appello al presidente del Coni per “promuovere iniziative insieme ad Amsi e Co-mai a favore dei diritti delle donne e contro il razzismo negli stadi“. (Sib/AdnKronos)

Source site

Altri articoli

COMUNICATO STAMPA 15/04/24. Amsi-Uniti per Unire «Bene la cancellazione del tetto di spesa per i professionisti sanitari ma soprattutto arrivino finalmente contratti a tempo indeterminato. Solo così si può aumentare del 50% la risposta dei medici e infermieri di origine straniera rispetto alle domande delle Regioni».

Aodi: «Continua la nostra collaborazione  costante con le regioni: è una scelta obbligatoria in questo momento quella di rivolgersi ai professionisti della sanità di origine straniera, visto che si tratta

Leggi Tutto »
Nessun altro articolo da mostrare