Salute Globale E Cooperazione Internazionale

Rassegna Stampa sul Convegno della FNOMCeO su “Salute Globale E Cooperazione Internazionale ” e la Relazione dell’Amsi ed Uniti per Unire illustrata da Foad Aodi il 05.10 con dati e statistiche sui professionisti della Salute di originie straniera in Italia a livello nazionale.

http://scienza.panorama.it/salute/Sanita-sempre-piu-multietnica-stranieri-15-mila-medici-e-35-mila-infermieri

http://www.fnomceo.it/fnomceo/showArticolo.2puntOT?id=104598

http://it.notizie.yahoo.com/sanità-sempre-più-multietnica-stranieri-15-mila-medici-142600350.html

http://247.libero.it/focus/26980851/40032/sanit-sempre-pi-multietnica-stranieri-15-mila-medici-e-35-mila-infermieri/

http://salute.notiziaultima.com/salute/sanita-sempre-piu-multietnica-stranieri-15-mila-medici-e-35-mila-infermieri/2013/10/04

http://it.notizie.yahoo.com/immigrati-fnomceo-per-salute-globale-serve-impegno-comune-162400910.html

http://www.wallstreetitalia.com/articolo-stampa.aspx?IdPage=1630949

http://scienza.panorama.it/salute/Sanita-sempre-piu-multietnica-stranieri-15-mila-medici-e-35-mila-infermieri

http://www.lasaluteinpillole.it/salute.asp?id=17361

http://www.adnkronos.com/Salute/Sanita/?id=3.2.690832540

http://www.ilmeteo.it/notizie/italia/sanit-sempre-pi-multietnica-stranieri-mila-medici-e-mila-infermieri-146604

http://www.nurse24.it/professionisti-sanita/spazio-lavoro/item/1375-ipasvi-in-italia-35-mila-infermieri-stranieri.html

https://www.google.it/#q=Sanità+italiana+sempre+più+multietnica%2C+stranieri+15+mila+medici+e+35+mila+infermieri&start=0

Altri articoli

Salute, Onesti (AISI): «Accordo Regione Puglia con le strutture sanitarie private, con un investimento di 30 milioni di euro, è la strada giusta per uniformare sempre di più sanità pubblica e privata accreditata ed elevare così la qualità delle prestazioni offerte ai cittadini».

ROMA 12 LUG 2024 – «Rilanciare il nostro “Sistema Salute” significa, sempre di più, mettere sullo stesso piano sanità pubblica e sanità privata accreditata, con l’obiettivo di elevare qualitativamente le

Leggi Tutto »
Nessun altro articolo da mostrare