quotidianoprevenzione: La violenza non ha colore, convegno Asl Roma F per Giornata contro violenza sulle donne

 

convegno-asl-roma-f-violenza-non-ha-colore

 

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO – Asl Roma F, convegno “La violenza non ha colore”, 25 novembre, Aula Calamatta Comune di Civitavecchia.

In occasione della Giornata mondiale antiviolenza l’ASL RM/F intende dare voce a tutti gli attori che sono coinvolti nel contrasto alla violenza.

Il titolo “La violenza non ha colore” è polisemico, perché da un lato si riferisce al fatto che la violenza non abbia alcun tipo di colore politico o religioso o etnico, dall’altro al fatto che la violenza non sia solo rossa come il sangue della violenza fisica, perché esiste la cosiddetta “violenza bianca”, che è quella psicologica, più sottile, ma forse anche più grave.

La “violenza bianca” è quella che incide sulla dignità del soggetto, è quella che “svuota” la vittima, che non le permette di essere una persona.

Ogni soggetto coinvolto nel contrasto alla violenza svolge un ruolo preziosissimo. Ogni fase del processo di accoglienza, presa in carico e gestione della vittima è fondamentale. La forza di tutti gli attori che contrastano la violenza risiede nella capacità di fare rete, perché ogni nodo è un passo in avanti per la vittima verso lo status di “soggetto libero” dal giogo dell’oppressione.

L’immagine della brochure “Il grido” di Munch è simbolica. Noi gridiamo congiuntamente: “Ora basta alla violenza!”.

Il direttore generale ASL RM F Giuseppe Quintavalle. 

Info: brochure convegno “La violenza non ha colore”

 

quotidianoprevenzione

Link

Altri articoli

Nessun altro articolo da mostrare