Più di 2000 musulmani oggi dicono grazie a Papa Francesco per il suo lavoro a favore del dialogo inter-religioso tra i popoli

 

Comunicato Stampa

Cari Amici della Stampa
Oggi le Co-mai, Amsi ed Uniti per Unire sono in Vaticano per stare vicino ai rifugiati ed agli immigrati che per noi vanno accolti e sostenuti, a prescindere dal loro paese di origine e dalla loro religione.

Più di 2000 musulmani oggi dicono grazie a Papa Francesco per il suo lavoro a favore del dialogo inter-religioso tra i popoli.
Il Santo Padre ha dedicato questa giornata al tema “migranti e rifugiati ci interpellano. La risposta del Vangelo della Misericordia “, invitando tutti a non dimenticare il dramma dell’immigrazione ed ad “accogliere l’abbraccio del Padre in altrettante braccia che si aprono e si stringono, perché chiunque si senta “a casa” nell’unica famiglia umana”.
Papa Francesco ha visitato la Sinagoga e ci auspichiamo che possa presto visitare la Moschea in segno di pace e di unione con il mondo arabo.
Dopo l’appello ‪#‎unitiperilgiubileo‬ lanciamo da questa piazza con voce corale‪#‎Unitiperidirittiedoverireciproci‬.

http://www.firstonline.info/…/6a1ca7d6-c5d8-492c-bc45-4ea42…

http://www.agenzia.redattoresociale.it/…/Giornata-migrante-…

Rassegna stampa e’ aggiornata in continuo sui nostri siti ;www.unitiperunire.org
www.amsimed.org
www.lasvolta.org

Ufficio Stampa
Elena Rossi

 

Co-mai new Logo 2015

unitiperunire logo 2015

www.co-mai.org

www.unitiperunire.org

Altri articoli

RASSEGNA STAMPA 19/07/24. Immigrazione Aodi (Amsi-Uniti per Unire): «Agire su due fronti, arginando da una parte l’immigrazione irregolare, ma dall’altra promuovere la buona immigrazione. Due piani distinti che possono cambiare il nostro Presente e il nostro futuro».

Aodi (indagine Amsi-Umem-Uniti per Unire): Tra gli immigrati, che intraprendono il viaggio della speranza che sarebbe meglio chiamare della disperazione, dall’Africa all’Italia, solo il 13% riesce a raggiungere la meta

Leggi Tutto »
Nessun altro articolo da mostrare