Parigi, Co-mai: “Andiamo avanti e scendiamo uniti in piazza contro il terrorismo”

 

Invito Co-mai alla manifestazione ‪#‎NotInMyName‬ Sabato 21.11 ore 15 in Piazza Santi Apostoli con i musulmani d’Italia ;

Parigi, Co-mai:”Andiamo avanti e scendiamo uniti in piazza contro il terrorismo”

La Comunità’ del Mondo Arabo in Italia (Co-mai) a seguito delle numerose condanne, e nel ribadire la sua solidarietà al popolo francese, aderisce all’appello dei Musulmani d’Italia e invita tutti i cittadini arabi ,musulmani ,ebrei ,italiani e stranieri a scendere in piazza alzando la loro voce per partecipare alla manifestazione di sabato 21 novembre a Roma .

Si prega di confermare a questo invito.

“Dobbiamo essere uniti contro il terrorismo e la violenza feroce che si abbatte sui civili di tutte le religioni, senza distinzioni”.
Lo dichiara il Presidente di Co-mai Foad Aodi che riporta un forte appello dei Musulmani d’Italia firmato a nome delle loro numerose Associazioni e comunità in Italia ;

PARTECIPAZIONE DEL PRESIDENTE FOAD AODI A MATRIX SU CANALE 5 IL 18.11.2015
Link;
http://www.video.mediaset.it/…/puntata-del-18-novembre_5758…

ANSA
link;

Intervista della Nuova di Venezia con Aodi sia stampa che video .
https://t.co/h7RaSvBnTo

Cordiali Saluti
‪#‎Kamel‬ Belaitouche,
Segretario Generale

‪#‎Daoudi‬ Tilouani,
Portavoce,

‪#‎Neserat‬ Hakim,
Tesoriere,

‪#‎Mohamed‬ Zaraket,
Coordinatore Organizzativo,

#Mohamed Khalili
Coordinatore dipartimento sanità,

‪#‎Rami‬ Badia,
Coordinatrice Dipartimento Donne ,

‪#‎Salameh‬ Ashour,
Coordinatore dipartimento dialogo inter religioso,

‪#‎Latif‬ Alsaadi,
Ufficio Stampa in Lingua Araba.

‪#‎Yossef‬ Mohamed,
responsabile Servizi Tv
ed
‪#‎Elena‬ Rossi Ufficio,
Stampa Co-mai .

 

Co-mai new Logo 2015

unitiperunire logo 2015

www.co-mai.org

www.unitiperunire.org

 

Altri articoli

Salute, Onesti (AISI): «Accordo Regione Puglia con le strutture sanitarie private, con un investimento di 30 milioni di euro, è la strada giusta per uniformare sempre di più sanità pubblica e privata accreditata ed elevare così la qualità delle prestazioni offerte ai cittadini».

ROMA 12 LUG 2024 – «Rilanciare il nostro “Sistema Salute” significa, sempre di più, mettere sullo stesso piano sanità pubblica e sanità privata accreditata, con l’obiettivo di elevare qualitativamente le

Leggi Tutto »
Nessun altro articolo da mostrare