(LZ) TERRORISMO. AODI (CO-MAI): GRANDE RISPOSTA PER “NOT IN MY NAME”

 

(DIRE) Roma, 23 nov. – Sono in piu’ di 1000 i cittadini italianie stranieri, musulmani, cristiani, ebrei e laici che si sono uniti per dire no al terrorismo, in difesa della liberta’ e della democrazia alla Conferenza “Not in my name” organizzata a Roma dai Musulmani d’Italia il 21 novembre in Piazza Santi Apostoli senza  nessun colore politico. Una ferma condanna al terrorismo, “senza se e senza”, e’ lanciata dal Prof. Foad Aodi, Focal Point in Italia per l’integrazione presso l’Ageniza Onu Unaoc e Presidente della Comunita’ del Mondo Arabo in Italia (Co-mai), dal palco della manifestazione. Con voce ferma e decisa Aodi ha dichiarato: “No agli assassini delle religioni, no alle strumentalizzazioni politiche, no alle moschee fai da te, no alla divisione tra le Comunita’ musulmane e no alla terza Guerra mondiale. Si’ alla liberta’, alla democrazia ed al dialogo inter-religioso. Si’ ad un albo per gli Imam, si’ alla collaborazione con tutte le Istituzioni per il bene e l’interessecomune”. Nel ringraziare tutti i partecipanti che hanno risposto  con il cuore all’appello lanciato dalla Co-mai e dai Musulmanid’Italia, Aodi conclude ribadendo “no alla nascita di un partito islamico in Italia che agisce contro l’integrazione e la convivenza pacifica tra i popoli”.

Cosi’ in un comunicato Co-mai.

 

Co-mai new Logo 2015

unitiperunire logo 2015

www.co-mai.org

www.unitiperunire.org

 

Altri articoli

COMUNICATO STAMPA 10/06/24. Amsi-Umem-Uniti per Unire e medici cinesi. “Il Ponte fra Medicina Occidentale e Medicina Tradizionale Cinese”. Convegno-dibattito internazionale sull’agopuntura con specialisti provenienti da oltre 15 paesi del mondo, presso l’Aula Magna della Clinica Ortopedica dell’Università Sapienza di Roma.

Tra i relatori il Prof. Foadi Aodi con la presentazione del suo “Metodo Aodi”. Foad e Nadir Aodi: «Siamo di fronte ad un metodo dalla comprovata efficacia, con oltre il

Leggi Tutto »
Nessun altro articolo da mostrare