liberoquotidiano: Migranti: Comunita’ mondo arabo con Alfano, no moschee fai da te

 

(AGI) – Roma, 8 ago. – Le Co-mai (Comunita’ del mondo arabo in Italia), “apprezzano le proposte avanzate dal ministro dell’Interno Alfano”, afferma il presidente Foad Aodi, giunto a Nizza per esprimere solidarieta’ dopo la strage del tir. “La maggior parte di queste proposte – aggiunge – sono incluse nel manifesto Co-mai, come l’appello rivolto ai cittadini arabi e musulmani volto alla denuncia di qualsiasi caso sospetto di terrorismo o l’invito all’istituzione di un albo per gli Imam che contrasti le moschee fai da te”. Le Co-mai respingono inoltre “la proposta di provocazione sulla poligamia lanciata su Facebook affermando: ‘Chi vive in Italia deve rispettare le leggi italiane’. (AGI) Rap

 

liberoquotidiano

Link

Altri articoli

COMUNICATO STAMPA 15/04/24. Amsi-Uniti per Unire «Bene la cancellazione del tetto di spesa per i professionisti sanitari ma soprattutto arrivino finalmente contratti a tempo indeterminato. Solo così si può aumentare del 50% la risposta dei medici e infermieri di origine straniera rispetto alle domande delle Regioni».

Aodi: «Continua la nostra collaborazione  costante con le regioni: è una scelta obbligatoria in questo momento quella di rivolgersi ai professionisti della sanità di origine straniera, visto che si tratta

Leggi Tutto »
Nessun altro articolo da mostrare