liberoquotidiano: Islam: Aodi, 95% di adesioni a #cristianinmoschea

 

(AGI) – Roma, 11 set. – “Siamo tutti uniti per abbattere il muro del silenzio, dell’indifferenza, dell’ambiguita’ e della confusione che contribuiscono a rafforzare il dialogo facendo crollare qualsiasi strumentalizzazione del mondo arabo e islamico”. Cosi’, “con forza e coraggio”, il Presidente delle Comunita’ del mondo arabo in Italia (Co-mai) e del Movimento internazionale Uniti per Unire apre l’11 di settembre l’iniziativa #cristianinmoschea dalla moschea Al Fath a Roma in Via della Magliana 76. “Contemporaneamente – si legge in una nota – dalle diverse regioni d’Italia numerose associazioni e moschee hanno aperto nella stessa ora, dalle 17, le loro porte ai visitatori di tutti i credi e laici. Moschee e luoghi di culto resteranno aperti anche 12 settembre, alla ricorrenza delle festivita’ musulmana dell’Eid Al Adha dalle ore 9:00”. “La partecipazione ad Al Fath ha superato le aspettative: assieme a lui si sono uniti il Segretario Generale di Uil Carmelo Barbagallo, una delegazione della CGL e numerosi rappresentanti delle Comunita’ e associazioni straniere, arabe, musulmane, cristiane e laiche”. Il Presidente Aodi, “ribadendo di essere indignato” per la mancata adesione della Grande Moschea di Roma al doppio appuntamento per la pace e il dialogo, riporta delle statistiche significative: “Duemila sono state le adesioni da parte di confederazioni, federazioni istituti, associazioni e comunita’ arabe e internazionali. Il 95 per cento delle associazioni e comunita’ dal mondo arabo hanno aderito; il 93 per cento di associazioni e comunita’ del mondo musulmano hanno aderito cosi’ come il 93 per cento di comunita’ e associazioni di origine straniera. Sono due milioni i musulmani in Italia e 1400 centri e associazioni arabi musulmani hanno dato liberamente la loro adesioni”. La serata e’ proseguita dentro la Moschea dove e’ seguito lo scambio di un messaggio di pace che ha coinvolto tutti i numerosi partecipanti. Il presidente Aodi domani ore 08.30 si rechera’ a pregare alla Grande Moschea di Roma.(AGI) Red/Rap

 

liberoquotidiano

Link

Altri articoli

Nessun altro articolo da mostrare