laprovinciadicivitavecchia: Medici tunisini in visita al San Paolo di Civitavecchia

 

CIVITAVECCHIA – Non una semplice visita di cortesia, ma un incontro con un preciso obiettivo: quello di far sì, ancora di più, che la medicina possa diventare un vero e proprio ponte di civiltà. Una delegazione di medici tunisini e del centro culturale tunisino ha fatto visita oggi a Civitavecchia, ed in particolare all’ospedale San Paolo; un’iniziativa che rientra in una serie di attività di cooperazione internazionale messe in campo dalla Asl Rm4 e dall’Ansi, associazione dei medici stranieri in Italia presieduta dal professor Foad Aodi. “Civitavecchia ci ha abituati da anni a questa accoglienza – ha spiegato Aodi – i medici soprattutto devono essere ambasciatori del dialogo tra i popoli; se ognuno di noi dedicasse il 5% del proprio tempo alla cooperazione internazione si costruirebbero ponti e non muri. E di questo abbiamo bisogno”.

Civitavecchia e la sua Asl hanno già avuto modo, nel corso degli anni, di coltivare questo aspetto in modo concreto, attivando il primo ambulatorio per migranti, aprendo un ambulatorio per la circoncisione rituale maschile, formando a distanza medici palestinesi o facendosi promotrice dell’iniziativa “Cristiani in moschea” di qualche settimana fa. Oggi è pronta a raccogliere una nuova sfida. “La qualità della sanità tunisina è alta – hanno confermato alcuni medici di Monastir ed il direttore del centro culturale tunisino Faouzi M’Rabet – ma quello che oggi servirebbe è una ulteriore formazione per chirurgia vascolare, oncologica e pediatrica, per rafforzare i medici in questi settori della medicina”. E qui entra in gioco la Asl Rm4, come confermato dal direttore generale Giuseppe Quintavalle, “pronta – ha spiegato – a creare gemellaggi specifici ed avviare uno scambio attraverso stage formativi finalizzati alla crescita professionale e sanitaria”. Presente all’incontro anche il parlamentare del Pd Marietta Tidei, la quale ha sottolineato come, oggi più che mai, ci sia bisogno di queste risposte e di cooperazione internazionale.

 

laprovinciadicivitavecchia

Link

Altri articoli

Nessun altro articolo da mostrare