*Intervista di Sibilla Bertollini di ADNKRONOS con il Fondatore di AMSI e Co-mai Foad Aodi*

 

 

لقاء الوكالة الصحيفة الإيطالية و الدولية “ادنكرونوس” مع فؤاد عودة رئيس نقابة الأطباء من أصل أجنبي في إيطاليا و حركة المتحدين للوحدة و جالية العالم العربي في ايطاليا عن موضوع المهجرين و قرارات الحكومة الإيطالية الحالية

*Intervista di Sibilla Bertollini di ADNKRONOS con il Fondatore di AMSI e Co-mai Foad Aodi*

*Migranti: Amsi e Co-mai, a dl Salvini rispondiamo con #TerapiadelDialogo*

*‘Proponiamo politica dei due binari: integrazione e sicurezza, garantendo principio diritti e doveri per tutti’*

*Roma, 25 set. (Sib/AdnKronos)*

“Al #DecretoSicurezza di Salvini noi rispondiamo con la #TerapiadelDialogo”. Così l’associazione medici di origine straniera in Italia (Amsi) e le comunità del mondo arabo in Italia (Co-mai) commentano le misure inserite nel dl Salvini. “La nostra proposta #TerapiadelDialogo sicuramente va nella direzione di tutelare tutti, nessuno escluso”, dichiara all’Adnkronos Foad Aodi, fondatore Amsi e Co-mai, convinto che “dialogo, confronto e ascolto tra società civile e istituzioni siano fondamentali in prospettiva di un processo di integrazione”.
“Noi proponiamo la politica dei due binari: integrazione e sicurezza garantendo il principio dei diritti e doveri per tutti”, dice Aodi facendo appello al Quirinale: “sia garante anche dei diritti dei cittadini migranti e sia intensificato il dialogo interculturale e interreligioso che caratterizza l’Italia da secoli”. Aodi esprime poi “preoccupazione” per la sempre più diffusa “paura per il diverso” che crea “tanta confusione tra regolari, integrati e irregolari”.

Cordiali Saluti
Ufficio Stampa

 

www.amsimed.org
www.co-mai.org
www.unitiperunire.org

 

Altri articoli

Salute, Onesti (AISI): «Accordo Regione Puglia con le strutture sanitarie private, con un investimento di 30 milioni di euro, è la strada giusta per uniformare sempre di più sanità pubblica e privata accreditata ed elevare così la qualità delle prestazioni offerte ai cittadini».

ROMA 12 LUG 2024 – «Rilanciare il nostro “Sistema Salute” significa, sempre di più, mettere sullo stesso piano sanità pubblica e sanità privata accreditata, con l’obiettivo di elevare qualitativamente le

Leggi Tutto »
Nessun altro articolo da mostrare