Il Presidente delle Co-mai ,dell’Amsi e del Movimento Uniti per Unire Prof.Foad Aodi e’ intervenuto oggi a Ferragosto alla Messa presso la Chiesa San Giuseppe di Cesenatico . 15.08.2016

 

 14045930_10208554626036959_8951090400614457861_n

 

oggi 15.08.2016 il Presidente delle Comunità del mondo arabo in Italia (Co-mai), dell’Associazione dei medici di origine straniera in Italia (Amsi) e del movimento Uniti per Unire Foad Aodi, e’ intervenuto alla messa presso la chiesa di San Giuseppe a Cesenatico ringraziando l’Italia e gli italiani, i cittadini di Cesenatico e dell’Emilia Romagna per la grande accoglienza e per aver aderito all’appello “Cristiani nelle moschee”. Un appello questo che ha raggiunto 30 mila adesioni, lanciato per abbattere insieme il muro della paura, del pregiudizio e delle strumentalizzazioni.
Aodi ha ribadito nel suo intervento l’importanza di dare voce tutti gli osservanti delle diverse religioni ma anche ai laici, soprattutto per quanto riguarda i musulmani, dato che il 75 per cento dei musulmani italiani sono laici e non praticanti. “Invitiamo a parlare delle cose che uniscono e non di quelle che dividono, archiviando ogni forma di provocazione e combattendo così l’estremismo religioso in tutte le religioni”.
Conclude Aodi in questo giorno di festa che dedica alla pace e al dialogo.
Ufficio Stampa
Elena Rossi

 

13900127_10208554627276990_7100427479355064473_n

 

Album Fotografico

 

Co-mai new Logo 2015

unitiperunire logo 2015
www.co-mai.org

www.unitiperunire.org

Altri articoli

Nessun altro articolo da mostrare