Il Presidente Amsi ,Co-mai ed Uniti per Unire Prof.Foad Aodi e’ stato eletto nell’esecutivo della “RIDE “

 

11986460_10206291209452959_4894062875922375221_n

 

Il Presidente Amsi ,Co-mai ed Uniti per Unire Prof.Foad Aodi e’ stato eletto nell’esecutivo della “RIDE ”
(RETE ITALIANA PER IL DIALOGO EURO-MEDITERRANEO )durante l’assemblea generale della stessa Ride che si é svolta presso il Ministero Affari Esteri il 11.09.2015 .
L’esecutivo e’ composto da 7 membri eletti e 4 membri di diritto.
La Ride raggruppa più di 130 associazioni e fondazioni da tutte le regioni italiane.
Inoltre sempre presso il Ministero Affari Esteri il 11.09 Aodi e’ intervenuto insieme all’Ambasciatore Enrico Granara , il presidente Onorario della Ride Prof. Michele Capasso ed il neo consigliere della Ride Enirico Molinaro alla Riunione dell’Esecutivo della Fondazione Anna Lindh invitati dal Direttore Esecutivo Ambasciatore Hatem Attala che con Il Ministro Stefania Giannini che hanno aperto i lavori della riunione della Fondazione.
E’ stato presentato in tutte e due gli interventi di Aodi il progetto di Tira ;
“Ospedale Italia per La Pace ”
Auguri e buon lavoro a tutti.

 

Logo AMSIMED TONDO

www.amsimed.org

www.co-mai.org

www.unitiperunire.org

Album Fotografico

 

Altri articoli

COMUNICATO STAMPA 24/06/24. Indagine Amsi-Uniti per Unire: in netto aumento negli ultimi 5 anni i numeri dei lavoratori irregolari di origine straniera. Il 50,4% nel settore agricolo, il 49,5% nell’edilizia il 30,6% nell’industria, nel settore terziario il 29,3% e nella sanità il 28,2%. La metà di essi vive situazioni di sfruttamento e schiavitù.

Foad Aodi: l’85% dei cittadini di origine straniera, pur di sopravvivere e di non perdere un lavoro, anche se irregolare e clandestino, decidono loro malgrado di non denunciare. Basta ad

Leggi Tutto »

COMUNICATO STAMPA 22/06/24. Foad Aodi (Amsi): Negli ultimi 5 anni, attraverso il nostro dettagliato e aggiornato report, emerge un pericoloso e drammatico aumento del 42% degli infortuni sul lavoro ai danni di cittadini stranieri, oltre la metà privi di documenti regolari e senza un contratto di assunzione, in special modo in settori come l’agricoltura e l’edilizia. E’ il fallimento della politica!

Amsi-Uniti per Unire: escalation di morti e incidenti sul lavoro tra i cittadini stranieri. La triste e drammatica realtà della schiavitù moderna è sotto i nostri occhi in Italia.Chiediamo giustizia

Leggi Tutto »
Nessun altro articolo da mostrare