Il Capo di Stato Maggiore della Marina Italiana insignito di un premio speciale alla XIII edizione del Gran Galà della Solidarietà, il Prof Aodi riceve una stola in segno di pace da una delegazione del Tibet

 

Dialogo inter-religioso, Foad Aodi (Amsi): “Abbiamo un solo cuore, prima di tutto siamo tutti esseri umani”

Il Capo di Stato Maggiore della Marina Italiana insignito di un premio speciale alla XIII edizione del Gran Galà della Solidarietà, il Prof Aodi riceve una stola in segno di pace  da una delegazione del Tibet.

Roma 25/01/2016 – Si è svolto sabato 23 gennaio presso l’Auditorium Parco della Musica di Roma la XIII edizione del Gran Galà della Solidarietà, evento organizzato dalla ONLUS “Tutti per un cuore…un cuore per tutti”. In virtù di quello  spirito di  pura umanità che va oltre i Paesi e le religioni, il Dott. Ivo Pulcini, Presidente dell’omonima ONG, Direttore Sanitario della Società Lazio e del Concorso Miss Italia, prosegue il suo lavoro volto all’aiuto dei bambini cardiopatici in Italia, in Argentina, in Siria e nei diversi Paesi arabi, perché il loro cuore possa battere di amore e di vita grazie al piccolo contributo di tutti.  Autorità, Rappresentanti delle Ambasciate e delle Comunità Straniere in Italia hanno partecipato a questa serata pulsante di energia condotta da Fabrizio Frizzi, allietata da  spettacoli di musica e di recitazione nelle esibizioni di Emanuela AureliOrietta Berti, Sergio CammariereMarco CaprettiOlen Cesari, Sergio Friscia“Il Grande Coro di Roma” e tanti altri ancora.

La Marina Italiana, rappresentata dal Capo di Stato Maggiore, l’Ammiraglio Giuseppe De Giorgi, è stata insignita di un premio speciale per le migliaia di vite salvate in mare. “La Marina Italiana ringrazia i presenti del prestigioso premio conferitole. Continuiamo la nostra missione  salvando  chiunque si trovi in mare in difficoltà senza fare distinzioni di cultura, Paese o religione”: è quanto ha dichiarato l’Ammiraglio De Giorgi.

Tra le numerose Autorità che contribuiscono ogni anno alla divulgazione dell’evento,  Foad Aodi, Focal Point in Italia per l’Integrazione per l’Agenzia dell’Onu UNAOC e Presidente dell’Associazione dei Medici di Origine Straniera (AMSI), ha ricevuto una stola bianca da una delegazione del Tibet in rappresentanza del Dalai lama per il costante impegno a favore del dialogo interculturale ed inter-religioso alla presenza di Zouheir Zouairi, Vice Ambasciatore  della Lega Araba in Italia, di Neserat Hakim,  Tesoriere di Co-mai e di una delegazione congiunta di AMSI e Uniti per Unire.

“Ringraziamo “Tutti per un cuore..un cuore per tutti ONLUS” che contribuisce con  il suo impegno che va avanti da anni a far riscoprire a tutti gli uomini e le donne il valore immenso della solidarietà. Lo fa quotidianamente salvando centinaia di vite umane e curando altre centinaia di bambini che vivono tra la povertà e le guerre, come ci testimoniano le recenti missioni  in Siria e in Sud America”.  Ha sostenuto Aodi. “L’unione – aggiunge  – è la sola “arma” che abbiamo per sconfiggere il terrorismo e chiunque minacci la pace nel mondo.  Dobbiamo ricordarci che abbiamo un solo cuore e prima di tutto siamo tutti esseri umani”. Conclude.

 

Logo AMSIMED TONDO

Co-mai new Logo 2015

unitiperunire logo 2015

www.amsimed.org

www.co-mai.org

www.unitiperunire.org

Altri articoli

RASSEGNA STAMPA 24/05/24. Impegno sociale, cooperazione internazionale, solidarietà, salute globale, lotta contro la violenza per difendere le donne. La partecipazione a tre eventi-dibattiti in un solo giorno testimoniamo la forza degli obiettivi di Amsi, Umem e Uniti per Unire. (La Voce del Parlamento.it).

Aodi: «Sono stato relatore e moderatore, il 23 maggio, di tre convegni, su temi come Salute Globale Internazionale e Difesa dei Diritti delle Donne e Lotta alla violenza di gruppo.

Leggi Tutto »
Nessun altro articolo da mostrare