Francia ,(Co-mai )invita a non mettere benzina sul fuoco. Abbiamo bisogno di pace e collaborazione per progredire evitando cattiverie inutili e ingiustificate

 Francia ,Foad Aodi (Co-mai )invita a non mettere benzina sul

fuoco. Abbiamo bisogno di pace e collaborazione per

progredire evitando cattiverie inutili e ingiustificate

 Aodi Presidente Co-mai e Promotore del movimento “Uniti per Unire ” in merito agli sviluppi susseguitisi nella giornata di oggi venerdi 21.09 dichiara: “le comunità arabe ed islamiche hanno  dimostrando nei fatti unità d’intenti nel non rispondere alle gratuite provocazioni che arrivano dalla Francia con la pubblicazione di vignette offensive nei confronti del Profeta Maometto e dell’Islam”.
Per questo, Aodi al fine di evitare questa deriva negativa anche in Italia si appella al governo perchè si mettano in atto tutte le iniziative di politica estera finalizzate ad una vera e proficua cooperazione ”.
Rivolgendosi ai media italiani, si augura che questi proseguano nel loro impegno a favore di una informazione completa e costruttiva volta a creare un ponte interculturale.
Invito della Co-mai rivolto anche alle numerose comunità arabe, islamiche e quelle degli immigrati affinché si prosegua nelle attività di volontariato tese al dialogo ed alla conoscenza transcultuale.
 Ufficio Stampa Co-mai



pubblicato da :
Giuseppe Criseo
Responsabile sito : “uniti per unire”
http://unitiperunire.blogspot.it/2012/09/francia-foad-aodi-co-mai-invita-non.html

Altri articoli

COMUNICATO STAMPA 15/04/24. Amsi-Uniti per Unire «Bene la cancellazione del tetto di spesa per i professionisti sanitari ma soprattutto arrivino finalmente contratti a tempo indeterminato. Solo così si può aumentare del 50% la risposta dei medici e infermieri di origine straniera rispetto alle domande delle Regioni».

Aodi: «Continua la nostra collaborazione  costante con le regioni: è una scelta obbligatoria in questo momento quella di rivolgersi ai professionisti della sanità di origine straniera, visto che si tratta

Leggi Tutto »
Nessun altro articolo da mostrare