Foad Aodi (Amsi e Co-mai): “Diamo vita ad ‘Uniti per Unire’, una dinamica relatà trasversale per lo sviluppo del dialogo internazionale e la creazione di un ponte aperto a tutte le conoscenze

(ASI) Lettere in Redazione.Veniamo da un periodo molto impegnativo di cosultazioni, confronti costruttivi tra colleghi ,gli amici, gli esperti ed i professionisti italiani e quelli di origine straniera. Un’intensa e proficua attività, fatta di costante lavoro e fervente impegno che in questi anni ha contraddistinto l’A.M.S.I. Infatti, l’Associazione Medici di origine Straniera in Italia è riuscita con un gioco di squadra trasversale ed apartitica ad aggregare con spirito fattivo e costruttivo numerose associazioni mediche, società scientifiche e comunità straniere.

Abbiamo saputo realizzare numerose attività scientifiche e culturali a livello nazionale ed internazionale. Tutto fatto con lo scopo di favorire lo scambio socio sanitario e nell’intento di creare un ponte interattivo della conoscienza .

Ed è su questa strada che intendiamo prosequire la nostra attività. Perciò dobbiamo intensificare ed ampliare le nostre iniziative. Per questo motivo è giunto il momento di ufficializzare la costituzione del nostro movimento interprofessionale ed internazionale “Uniti Per Unire” che è, lo ribadisco, apartitico, trasversale e senza scopo di lucro. “Uniti Per Unire deve diventare un punto di riferimento e consentire a tutti i professionisti che non possono iscriversi all’ associazione sanitaria e medica A.M.S.I. , di parlare la stessa lingua nel movimento.

Per cogliere questa opportunità e raggiungere il fine preposto dobbiamo convocare la prima riunione, subito dopo l’estate. In quel contesto dovremo espletare tutti gli atti formali: approvare lo statuto che è stato elaborato in questi tre mesi ed arricchito da numerosi ossrervazioni ,consigli e contributi. Statuto che il nostro comercialista sta ancora perfezionando.

Andranno eletti i rappresentanti e conferiti gli incarichi. Poi, si passerà alla fase operativa con la costituzione di un robusto ufficio stampa formato da numerosi giornnalisti di livello internazionale. Infatti, per raggiungere il nostro obbiettivo sarà indispensabile gestire efficacemente sia la comunicazione e sia l’informazione. Questi sono i presupposti per creare un ponte interattivo della conoscienza.

Quindi, di seguito troverete la presentazione del movimento, il sito di riferimento, all’interno del quale vi è uno spazio dove si può ancora aderire alla fase costituente e contribuire a far cresciere il primo movimento interprofessionale ed internazionale che vuole mettre insieme professionisti propenienti da tutto il mondo (Medici ,infermieri ,fisioterapisti ,farmacisti ,giornalisti ,comercialisti ,avvocati ,psicologi ,interpreti , ingenieri ,arghitetti ,chimici ,biologi ,fisici ,economisti ecc….) e tutte le altre realtà che con il loro dinamico contributo desideranno arricchiere il nostro laboratorio interattivo e favorire lo sviluppo di un proficuo dialogo internazionale .

Ecco gli Allegati.

http://www.unitiperunire.it/home.html

http://www.unitiperunire.it/adesione.html

 Cordiali Saluti

Il promotore del movimento Foad Aodi nonché presidente Amsi e Co-mai

Altri articoli

COMUNICATO STAMPA 15/04/24. Amsi-Uniti per Unire «Bene la cancellazione del tetto di spesa per i professionisti sanitari ma soprattutto arrivino finalmente contratti a tempo indeterminato. Solo così si può aumentare del 50% la risposta dei medici e infermieri di origine straniera rispetto alle domande delle Regioni».

Aodi: «Continua la nostra collaborazione  costante con le regioni: è una scelta obbligatoria in questo momento quella di rivolgersi ai professionisti della sanità di origine straniera, visto che si tratta

Leggi Tutto »
Nessun altro articolo da mostrare