Eletto all’unanimità l’esecutivo nazionale di Uniti x Unire e nominati delegati per merito

 Eletto all’unanimità l’esecutivo nazionale di Uniti x Unire e nominati delegati per merito 

Si è svolta il 24.02 a Roma  la riunione dell’Ufficio di presidenza di Uniti per Unire  ,piu’ di 200 delegati ,convocata per deliberare gli incarichi dell’esecutivo nazionale insieme ad alcune deleghe di merito e alla proposta dei tre manifesti.

All’unanimità e per acclamazione sono stati eletti:

Presidente Del Movimento di Uniti per Unire; Prof.Foad Aodi ,Medico ,Fisiatria ,Presidente Amsi e Co-mai 

Segretario Generale;Dr.Giuseppe QuintavalleDirettore Generale Asl Rm F

Portavoce :Dr.ssa Federica Battafarano, Laureata in Legge e Consigliere del Comune di Cerveteri 

Tesoriere;Dr.Francesco Bonelli, Comercialista 

A seguire si è proceduto alla nomina di alcuni delegati Uniti x Unire a livello Nazionale per merito :

 Consigliere Diplomatico ;Dr. Khalil Altoubat  , Nominato Console Onorario dal Presidente Abu Mazen

Delegata  rapporti con l’Africa;Dr.ssa Suzanne Mbiye Diku, Ginecologa del Congo , Ufficiale dell’Ordine al Merito della Repubblica.

Delegati  rapporti con il Sud-America;Dr. Enrigue Langer ,Medico del Peru  ed Edgar Galiano(Ecuador e del CII )

Delegato  Cooperazione Internazionale.Dr. Fabio Abenavoli ,Presidente Emergenze Sorrisi

Delegato  rapporti con la Nord- America Ettore Piero Valente ;Ortopedico Italo-Americano

Delegato “Lavoro e Sicurezza ;Prof. Mariano Innocenzi ,Primario Medicina del Lavoro -Inail

Delegato Rapporti con l’Europa Dr.Francesco Iorio ,Radiologo 

 I coordinatori regionali e nazionali insieme ai membri dei dipartimenti nazionali e ai presidenti di associazioni e comunità ed al Comitato scientifico, che costituiscono l’ufficio di presidenza del movimento, sono indicati nel link che segue:

https://unitiperunire.org/comitato-promotori/

 

Alla presenza dei numerosi soci di Uniti per Unire e dei presidenti di associazioni e comunità, il Presidente di Uniti per Unire Foad Aodi ha aperto il dibattito lanciando i tre manifesti proposti dai gruppi di lavoro di  Uniti per Unire.

1. Uniti per i professionisti, gli ordini, le associazioni e i sindacati professionisti in Italia

2. Uniti per la Consulta della Società civile In Italia

3. Uniti per la Gioventù e Seconda Generazione In Italia

Ogni manifesto conterrà 5 proposte.

Tutti gli interventi si sono concentrati sui punti proposti condividendo temi e modalità di elaborazione delle proposte.

Il vice Ambasciatore della lega Araba in Italia, Zouar Zouheir , il responsabile immigrazione del Pd, Marco Pacciotti, il consigliere regionale e membro della commissione Sanità della Regione Lazio, Riccardo Agostini, il membro del Consiglio Regionale del Lazio, Lucia Migliaccio e l’ex assessore alla Sanità della Regione Lazio, Augusto Battaglia, hanno apprezzato enormemente i passi importanti che sta compiendo il movimento Uniti per Unire e hanno dato la loro piena disponibilità in relazione al proprio ambito di competenza per intensificare la collaborazione in ragione di una sempre più proficua collaborazione.

 

Di seguito sono riportate le proposte emerse in sede di dibattito e alcuni interventi dei soci di Uniti per Unire:

Ivo Pulcini, Medico Sportivo e Direttore Sanitario della Societa’ Calcio Lazio e coordinatore dipartimento sport di UxU, ha presentato il convegno su Medicina sportiva ,Cultura ed Etica che si svolgerà il 28 e 29;

Mohamed khalili, neurologo e  Presidente della Comunità Giordana  in Italia ed esponente Amsi e Co-mai;

 Walid Srouji e Mohmed Zarachat, Presidente e Segretario Generale dell’Associazione Medici Libanesi  in Italia ed esponente Amsi e Co-mai, ha messo in evidenza l’importanza della cooperazione tra l’Italia ed i paesi di Origine ed in particolare ha dato la propria disponibilità a promuovere collaborazioni con il Libano;

Avv. Massimiliano Parla, Presidente di Scudomed, ha messo l’accento sulla  “Medicina Difensiva”, sul suo ingente costo e sulle difficoltà dei medici;

Ottman Mallah, Fisiatra e Presidente della Squadra di calcio della Comunità palestinese di Roma e del Lazio ed esponente dell’Amsi e Co-mai, ha chiesto il sostegno allo sport in Palestina;

Edgar Galiano, Delegato di Uniti per Unire per il sud America  e socio Fondatore del comitato Immigrati in Italia, ha illustrato il progetto comune con Uniti per Unire, Amsi e Settore Sanita’ Co-mai con il Ministero della Salute dell’Ecuador per il fabbisogno di 1200 professionisti della salute in Ecuador;

Inoltre Eggar ha lanciato la proposta di collaborare ad una nuova legge d’immigrazioni proposta dal movimento Uniti per Unire e le numerose associazioni e comunita’ internazionale al quale sono aderite .

Dr. Cosimo Gambardella Responsabile rapporti europei ed extra europei del Lidu ,Fisiatria (Osp. San Giovanni);

 Natalia Castellani, Khaled Hasweh, Mustafa Bohlok, Domenica Brunetti , Federico del Baglivo , C. Khalil ,Nancy Yassine , A.Srouj  Valentina Velocci,  C. Fiumara ,Jamal Abu , Nadir Aodi ,Ali Nikon ,Amjed Rifaie e numerosi giovani membri del  Dipartimento Gioventù e Seconda Generazione di UxU, hanno illustrato tramite l’intervento di Giampiero Peccioli proposte e relativi ostacoli.

In chiusura  Foad Aodi,Giuseppe, Giuseppe Quintavalle Federica Battafarano e Francesco bonelli  hanno ringraziato tutti per la fiducia ricevuta e per i risultati che il movimento sta compiendo a livello regionale, nazionale ed internazionale.  

Siamo vicini a una svolta – ha detto Foad Aodi – in un mondo globalizzato come quello attuale bisogna affrontare ogni tematica senza sterili pregiudizi e discriminazioni perché siamo tutti italiani e viviamo in un’unica società”.

 infine Aodi ringraziato i numerosi presidenti e rappresentati delle comunità italiane e straniere dando appuntamento a tutti al prossimo convegno che si terrà il 22.03 presso la clinica Salvator Mundi e tratterà un argomento molto attuale e di grande interessi per tutti:

“Medicina Internazionale ,Salute Globale e Riabilitazione Multidisciplinare”

Il convegno sarà realizzato in collaborazione con Amsi, Fnomceo , Settore Sanità Co-mai e Lega Araba in Italia.

Invitiamo ad ulteriori approfondimenti tramite consultazione web chi e’ iscritto regolarmente con la quota di iscrizione 2014. Inoltre accettiamo proposte costruttive che perverranno da parte di simpatizzanti di Uniti x Unire 

https://unitiperunire.org/adesioni/

1653827_10152271086172277_1067850371_n

[flagallery gid=38]

Altri articoli

Nessun altro articolo da mostrare