Dubai ,Co-mai ,Bene il Presidente Letta per l’investimento nei paesi del Golfo e per gli accordi bilateri con i nostri paesi di origine.

Co-mai

La Comunità del Mondo arabo in Italia

جالية العالم العربي في إيطاليا

 

 

Dubai ,Co-mai ,Bene il Presidente Letta per l’investimento nei paesi del Golfo e per gli accordi bilateri con i nostri paesi di origine.

 

La Co-mai appalude l’iniziativa del Presidente del Consiglio Italiano Enrico Letta per il suo viaggio nei paesi del Golfo per promuovere investimenti tra l’Italia ed i nostri paesi di origine e per mettere in moto dei ponti di investimenti che possono essere importanti per l’economia dell’Italia e degli imprenditori italiani ,ma chiediamo che venga  semplificata la procedura dell’ingresso degli imprenditori stranieri in Italia ed agevolarli dal punto di vista burocratico come succede in altri paesi europei.cosi commenta Foad Aodi presidente Co-mai e Fondatore del Movimento Uniti per Unire il Viaggio del Presidente Letta a Dubai.

Inoltre Aodi concorda che e’ importante salvaguardare gli accordi bilaterali tra l’Italia ed i paesi  dai quali provengono gli immigrati ed il sosegno dell’europa all’Italia .

Infine la Co-mai da’ la sua disponibilità’ affinchè’ si possa intensificare il legame tra l’imprenditoria italiana e quella araba visto che ci arrivano continue richieste di investire in Italia .

Ufficio Stampa 

“Sportello Co-mai” rivolgersi al presidenzaco-mai@libero.it
 Per info  rivolgersi all’ indirizzo e-mail   presidenzaco-mai@libero.it   Chi desidera non ricevere più notizie dalla Co- mai può scriverci  all’indirizzo di posta elettronica  presidenzaco-mai@libero.it    specificando “cancella”    
q

 

Altri articoli

RASSEGNA STAMPA 24/05/24. Impegno sociale, cooperazione internazionale, solidarietà, salute globale, lotta contro la violenza per difendere le donne. La partecipazione a tre eventi-dibattiti in un solo giorno testimoniamo la forza degli obiettivi di Amsi, Umem e Uniti per Unire. (La Voce del Parlamento.it).

Aodi: «Sono stato relatore e moderatore, il 23 maggio, di tre convegni, su temi come Salute Globale Internazionale e Difesa dei Diritti delle Donne e Lotta alla violenza di gruppo.

Leggi Tutto »
Nessun altro articolo da mostrare