cosmopolismedia: MOSCHEE APERTE

 

moschea

 

L’11 settembre, le comunità arabe invitano cristiani e laici nelle moschee per sostenere il dialogo interreligioso e dire “no” al terrorismo

In occasione del quindicesimo anniversario dell’attentato alle Torri Gemelle, le comunità arabe italiane apriranno le porte delle loro moschee a visitatori cristiani e laici, per riprendere il cammino di armonia iniziato a luglio, quando 23 mila musulmani si recarono nelle chiese, come gesto di vicinanza e di solidarietà alla comunità cattolica all’indomani dell’assassinio di padre Jaques Hamel, morto in Francia per mano dell’Isis.

 

Spiega Foad Aodi, medico palestinese e presidente delle Comunità arabe in italia: “non sarà un momento di preghiera, ma di riflessione comune, per un nuovo rinascimento, senza più divisioni. Hanno aderito più di mille comunità, manca ancora la risposta della Grande Moschea di Roma, ma confidiamo nella sua partecipazione”.

 

Le moschee apriranno le loro porte dal Nord al Sud della penisola, non soltanto nella giornata dell’11 ma anche il 12. Un doppio incontro, per mandare un messaggio di pace e sostenere il dialogo interreligioso, anche come strumento contro il terrorismo.

 

cosmopolismedia

Link

Altri articoli

Salute, Onesti (AISI): «Accordo Regione Puglia con le strutture sanitarie private, con un investimento di 30 milioni di euro, è la strada giusta per uniformare sempre di più sanità pubblica e privata accreditata ed elevare così la qualità delle prestazioni offerte ai cittadini».

ROMA 12 LUG 2024 – «Rilanciare il nostro “Sistema Salute” significa, sempre di più, mettere sullo stesso piano sanità pubblica e sanità privata accreditata, con l’obiettivo di elevare qualitativamente le

Leggi Tutto »
Nessun altro articolo da mostrare