Comunicato Stampa ;Emergenza Sorrisi ,Amsi ed Uniti per Unire insieme per la “Settimana della Solidarietà”

“Uniti x Unire” 

Movimento Internazionale Transculturale Interprofessionale 

UxU-Miti

“Settimana della Solidarietà”

 

Emergenza Sorrisi è un’organizzazione non governativa costituita da medici e infermieri volontari che realizza missioni di chirurgia plastica ricostruttiva nei paesi in via di sviluppo con l’obiettivo di operare bambini affetti da malformazioni del volto, esiti di ustioni, traumi bellici, patologie ortopediche e oculistiche.

Durante le missioni chirurgiche  vengono spesso visitati dai medici di Emergenza Sorrisi  dei casi particolarmente gravi sui quali non è possibile intervenire sul posto a causa delle carenze delle strutture locali. Questi bambini hanno bisogno di trattamenti specifici, di essere monitorati a lungo dopo l’intervento chirurgico. Per questi bimbi Emergenza Sorrisi si attiva al fine di portarli in Italia ed operarli nelle migliori strutture ospedaliere del nostro paese, che da anni collaborano con l’Associazione.

Il progetto “La settimana della solidarietà” nasce con l’obiettivo di offrire una risposta concreta alle numerose segnalazioni di bambini affetti da gravi malformazioni provenienti dai paesi in via di sviluppo. L’intento del progetto è garantire a 10 bambini, accompagnati da un genitore, di essere sottoposti gratuitamente ad intervento chirurgico in Italia. Il progetto prevede il trasferimento in Italia del paziente e del suo accompagnatore, l’organizzazione di un servizio di accoglienza e soggiorno che rispetti dei canoni di eccellenza, il trattamento chirurgico e l’assistenza sanitaria a titolo gratuito per il paziente.

 I pazienti operati in Italia provengono dai seguenti paesi: Iraq, Benin, Afghanistan, Algeria

 Nel corso di un’intera settimana questi bambini saranno sottoposti a intervento chirurgico presso strutture ospedaliere di Roma, Bari, Napoli.

Insieme ai pazienti e ai relativi genitori giungeranno in Italia anche 2 medici che seguiranno le attività del progetto e parteciperanno in Italia a un corso di formazione per loro appositamente organizzato.

Amsi, associazione di medici di origine straniera in Italia e il movimento internazionale Uniti per Unire sosterranno il Progetto in modo da rendere fruibile ed efficace la formazione dei medici locali, offrendo la disponibilità dei propri referenti a Napoli e Bari dove avverranno gli interventi chirurgici. Infine il Presidente di Amsi e fondatore di Uniti per Unire Prof. Foad Aodi interverrà e farà visita ai pazienti a Roma durante la loro degenza e incontrerà i medici locali che hanno partecipato al corso di formazione allo scopo di intensificare la collaborazione con Emergenza Sorrisi e dei professionisti della salute dei nostri paesi di origine. Questo progetto come i precedenti che legano le 3 associazioni da tempo,  hanno  lo scopo di fornire gli strumenti necessari ai medici locali per affrontare in autonomia e con standard internazionali le patologie dei loro pazienti.

 La settimana della solidarietà è resa possibile grazie anche alla partecipazione attiva di tutti i volontari medici di Emergenza Sorrisi , Amsi e Uniti per Unire che mettono a disposizione la propria professionalità per prestare le cure necessarie a questi bambini, oltre che ad associazioni che integrano il nostro progetto con i propri servizi, come Flying Angels, associazione che aiuta e sostiene i costi del viaggio dei bambini e dei loro genitori, e Translators4children, che mette a disposizione dei mediatori culturali per aiutare i genitori dei bambini a comprendere e interagire con i medici italiani.

 

Per info Ufficio Stampa

Emergenza Sorrisi ONG 0684242799

www.emergenzasorrisi.it

 

Federica Battafarano 3346161449

www.unitiperunire.org

www.amsimed.it

 

 

Altri articoli

RASSEGNA STAMPA 24/05/24. Impegno sociale, cooperazione internazionale, solidarietà, salute globale, lotta contro la violenza per difendere le donne. La partecipazione a tre eventi-dibattiti in un solo giorno testimoniamo la forza degli obiettivi di Amsi, Umem e Uniti per Unire. (La Voce del Parlamento.it).

Aodi: «Sono stato relatore e moderatore, il 23 maggio, di tre convegni, su temi come Salute Globale Internazionale e Difesa dei Diritti delle Donne e Lotta alla violenza di gruppo.

Leggi Tutto »
Nessun altro articolo da mostrare