Comunicato Stampa ,dibattito “In Viaggio con Francesco,testimonianza dei cristiani arabi”dedicato a Meriam deve Vivere

Co-mai 

La Comunità del Mondo arabo in Italia

جالية العالم العربي في إيطاليا

 

 

 

Papa Francesco ,Co-mai ,Il mondo Arabo ed islamico in Chiesa il 20.05 per il viaggio di Papa Francesco e dar voce ai cristiani del mondo arabo 

 

Il Musulmano e palestinese Foad Aodi ,L’iniziativa sara’ dedicata alla donna cristiana sudanese condannata a morte ed  a tutti i cristiani ed i  musulmani discriminati nel mondo ,Meriam deve vivere 

 

La Co-mai ed il Movimento Uniti per Unire  invitano al ddibattito inter religioso ed internazionale 

“In viaggio con Papa Francesco per la Pace in Medio Oriente”  il 20 Maggio 2014 ore 19,30 – 22,30 presso Chiesa S. Clemente Papa, ingresso Via Val Sillaro 22 ,con testimonianza dei cristiani del Mondo Arabo ,giornalisti ,costituzionalisti ed esperti dove hanno aderito tutte le comunita’ ed associazioni arabe in Italia .

Il mondo arabo ed Islamico insieme al movimento Uniti per Unire si da’ appuntamento il 20.05 in chiesa per accompagnare  Papa Francesco nel suo viaggio con speranze di Pace in Medio Oriente e per dare voce ai nostri cristiani arabi e per dire si alla liberta’ religiosa nel mondo ,dichiara Foad Aodi di origine palestinese e presidente Co-mai ed Uniti per Unire .

Finalmente siamo soddisfati  che la visita di Papa Francesco e’ stata confermata dopo qualche nostro temore ed e’ stata presentata con messaggi di tranquillita’ e speranza ,continua il presidente Amsi Foad Aodi con l’auspicio che la “Penna della Pace” regalata dal presidente  Palestinese  Abu Mazen a Papa Francesco nella sua visita recente in Vaticano possa essere utilizzata per ridare speranze al processo di Pace in Medio Oriente ed intensificare il dialogo con il mondo arabo ed islamico e dare piu’ serenità’ ai nostri cristiani arabi e fermare la loro tendenza di lasciare i nostri paesi per trasferirsi in occidente .

Il dibattito che cade in un momento molto difficile per il dialogo inter religioso ed alcuni cittadini  cristiani nei nostri paesi di origine  per questo bisogna passare ai fatti ed ai messaggi forti  ,l’iniziativa del 20.05 sara’ dedicata alla donna cristiana sudanese condannata a morte in sudan  per aver rifiutato di convertirsi all’islam ed a tutti i cristiani e musulmani discriminati nel mondo per la loro religione di appartenenza  ,conclude  Aodi ,

 

Invito e locandina 20 maggio2014 In Viaggio con Papa Francesco per la Pace in Medio Oriente

q1

Per adesione presidenzaco-mai@libero.it

Cordiali Saluti

Ufficio Stampa Co-mai 

www.unitiperunire.org

0623230988

 

Altri articoli

RASSEGNA STAMPA 24/05/24. Impegno sociale, cooperazione internazionale, solidarietà, salute globale, lotta contro la violenza per difendere le donne. La partecipazione a tre eventi-dibattiti in un solo giorno testimoniamo la forza degli obiettivi di Amsi, Umem e Uniti per Unire. (La Voce del Parlamento.it).

Aodi: «Sono stato relatore e moderatore, il 23 maggio, di tre convegni, su temi come Salute Globale Internazionale e Difesa dei Diritti delle Donne e Lotta alla violenza di gruppo.

Leggi Tutto »
Nessun altro articolo da mostrare