Aodi Foad: “Non vogliamo credere che l’Italia sia diventato un paese razzista”

http://www.unitademocraticagiudicidipace.it/2013/01/05/aodi-foad-non-vogliamo-credere-che-litalia-sia-diventato-un-paese-razzista/

Aodi Foad: “Non vogliamo credere che l’Italia sia diventato un paese razzista”

norazzismo
Aodi Foad: ”Non vogliamo credere che l’Italia sia diventato un paese razzista a causa di poche persone accecate dall’odio razziale e dalla paura del diverso. Non e’ possibile che in un paese civile e democratico si continui ad assistere a scene simili come e’ successo oggi contro i giocatori del Milan e l’altro giorno contro un probabile candidato immigrato alla Regione Lazio”.

E’ quanto afferma Aodi Foad presidente Co-mai ed Amsi esprimendo ”la grande preoccupazione di tutte le comunita’ arabe e straniere in Italia”.

Aodi si appella a tutti gli immigrati in italia affinche’ ”non si facciano utilizzare e strumentalizzare dai partiti politici per candidature solo per il fatto di essere straniero o di un colore diverso. Fate valere le vostre competenze e proposte per l’interesse comune”, conclude il presidente del Co-mai.”(Fonte:stranieriinitalia.it)

Altri articoli

Nessun altro articolo da mostrare