ansamed: Libia: italiani rapiti; Co-Mai chiede liberazione immediata

(ANSAmed) – ROMA, 20 LUG – “La Comunità del Mondo Arabo in Italia chiede la liberazione dei 4 prigionieri italiani in Libia”. Così, in un comunicato, Foad Aodi, presidente della Comunità del Mondo Arabo in Italia (Co-mai), sul rapimento dei 4 dipendenti della società di costruzioni Bonatti a Mellitah. “Siamo vicini alle famiglie dei sequestrati, che trascorrono queste ore lacerate da paura e disperazione. Siamo vicini al Governo italiano, al Ministro degli Affari Esteri Paolo Gentiloni ed al Presidente del Consiglio Matteo Renzi, che lavorano per la salvezza di questi cittadini e per la pace in Medio Oriente”, si legge nel comunicato.(ANSAmed).

 

ansamed

Link

Altri articoli

Salute, Onesti (AISI): «Accordo Regione Puglia con le strutture sanitarie private, con un investimento di 30 milioni di euro, è la strada giusta per uniformare sempre di più sanità pubblica e privata accreditata ed elevare così la qualità delle prestazioni offerte ai cittadini».

ROMA 12 LUG 2024 – «Rilanciare il nostro “Sistema Salute” significa, sempre di più, mettere sullo stesso piano sanità pubblica e sanità privata accreditata, con l’obiettivo di elevare qualitativamente le

Leggi Tutto »
Nessun altro articolo da mostrare