ansamed: Islam: Co-mai lancia ‘TuttiUnitiperilGiubileo’

 

Aodi, invito musulmani e arabi a denunciare casi sospetti

(ANSAmed) – ROMA, 7 DIC – Dopo ‘Not in my name’ le Comunità del Mondo Arabo in Italia (Co-mai), lanciano l’appello ‘TuttiUnitiperilGiubileo’, “invitando i musulmani e arabi d’Italia, i cittadini italiani e di origine straniera, a collaborare con le istituzioni italiane, riportando loro qualsiasi caso sospetto di pericolo”. E’ quanto rende noto il presidente delle Co-mai, Foad Aodi. “Siamo tutti i difensori del Giubileo, della sicurezza e dell’armonia in Italia”, scrive in un messaggio di auguri alla vigilia del Giubileo straordinario indetto da papa Francesco. “Ci auguriamo che l’Anno Santo scorra all’insegna della pace per i cristiani, i musulmani, gli ebrei e i laici, e che sia possibile una convivenza collaborativa tra le diverse culture e religioni, basata sul rispetto reciproco e sull’accettazione delle differenze”. “Il Giubileo – prosegue – deve essere un’occasione storica per avvicinare i cittadini italiani e i cittadini di origine straniera alle istituzioni, per intensificare la collaborazione contro i pregiudizi e le strumentalizzazioni della politica”. Serve, conclude, “una maggiore unione contro la guerra civile e psicologica voluta dall’Isis”. (ANSAmed).

 

ansamed

Link

Altri articoli

Nessun altro articolo da mostrare