Anna Shamira Minozzi Coordinatrice “Dipartimento Arte e beni Culturali “di Uniti per Unire”

Anna Shamira Minozzi è un’artista italiana ispirata dalla calligrafia islamica ed è ideatrice di innovative composizioni calligrafiche. In virtù dei risultati raggiunti in questa sua espressione artistica, è stata invitata nel 2004 dall’Ambasciata del Regno dell’Arabia Saudita a partecipare a un concorso per un bozzetto di un francobollo, indetto dal Ministero delle Poste e Telecomunicazioni del Regno dell’Arabia Saudita. Si è classificata ottava su 8.450 concorrenti, ricevendo i complimenti dal Direttore del Ministero delle Poste saudita, per il suo interesse e i suoi studi, ed è stata esortata nel continuare a partecipare alle opportunità di confronto artistico saudite. Nel 2004 è stata invitata dall’Ambasciata Egiziana in Roma a fare una mostra di arte islamica insieme a suo padre Renato Minozzi, affermato artista di arte sacra cristiana. Nel 2005, ha avuto l’onore di donare una sua opera di arte Islamica a Sua altezza il principe Karim Aga Khan, ad Al Azhar Park al Cairo. Nel 2006 ha partecipato alla prima Biennale Internazionale di Arte Islamica a Torino. Sempre nel 2006 avuto il grande onore di ricevere i complimenti come artista, dalla prestigiosissima IRCICA di Istanbul (è l’ assise più importante al mondo per la calligrafia araba). Nel Maggio 2007, al Teatro Regio di Parma, è stata invitata ad esporre la sua esperienza di calligrafa occidentale al convegno internazionale “ISLAM E OCCIDENTE: DIALOGO TRA CULTURE”, organizzato dall’Università degli Studi di Parma e dal Teatro Regio. Il 19 giugno 2007 ha ricevuto una lettera di apprezzamento e considerazione, sempre per la sua arte islamica, da Sua Altezza il Principe di Giordania El Hassan bin Talal. Nel 2008 riceve in dono uno scrigno di gioielli da Sua Maestà il Sultano dell’Oman, come apprezzamento per la sua arte e per l’impegno nel favorire il dialogo tra diverse culture. Nel dicembre 2009 una sua opera è stata offerta in dono a Sua Altezza Al Thani, Emiro del Qatar il quale, nel gennaio 2010, l’ha invitata in Qatar per una visita ufficiale al Paese, in riconoscenza al suo impegno culturale. Per la sua competenza e per l’originalità delle sue rappresentazioni calligrafiche è stata invitata poi a tenere dei workshop nel Museum of Islamic Art a Doha, per insegnare l’arte della calligrafia islamica. Nel maggio del 2012 è stata invitata del Comune di Roma a esporre in Campidoglio nei Musei Capitolini. Shamira, in occasione dei giochi olimpici del 2012, è stata invitata dal Ministero della Reppublica della Cina con il patrocinio del Comitato Olimpico Internazionale ad esporre la sua arte all’Olimpyc Fine Arts 2012 presso il Barbican Centre di Londra, il più grande centro per le arti in Europa, per poi proseguire l’esposizione nel museo d’arte di Pechino. I più occasioni Shamira ha ricevuto i complimenti dal Presidente Giorgio Napolitano, per il suo impegno artistico volto a promuovere il dialogo tra le culture differenti. Nel settembre 2012, Shamira ha donato al Capo di Stato una sua opera di arte islamica.

sito internet:

http://www.shamira.it/

[flagallery gid=13]

Altri articoli

Nessun altro articolo da mostrare