Amsi ed Uniti per Unire: importante appello del Papa per il rispetto della vita

Amsi ed Uniti per Unire: importante appello del Papa per il rispetto della vita, la tutela inalienabile della dignità della persona e delle basi etiche dell’agire sociale inaridite dalle logiche di mercato.
L’Amsi  giudica molto positivo l’appello della centralità del rispetto della vita del Papa Benedetto, quale via imprescindibile per affrontare la crisi globale, invitando ad elevare il dialogo della politica e della economia basato più che sul bene comune, su offerte di “risposte sbrigative, superficiali e di breve respiro ai bisogni più fondamentali e profondi della persona….rifiutando di dare ascolto alla verità per perdersi dietro le favole”.
L’affermazione di principi essenziali, comune denominatore, di valori di fratellanza universale delle religioni  e dello stesso fine planetario, del rispetto della vita, sono un richiamo importante per tutti in un libero dibattito dove si discute di  bioetica, diritti, sanità e religione, con posizioni e visioni diverse, cosi dichiara Prof. Foad Aodi italo palestinese, Presidente  dell’Amsi  e promotore del movimento interprofessionale e
transculturale  “uniti per unire” .
Siamo riconoscenti e grati al Papa per il suo impegno in un momento storico in senso opposto, a favore della
della dignità umana, del bene comune, dei  diritti umani e del dialogo interreligioso .
Rispondiamo  all’ appello del Papa facendo il nostro primo annuncio in qualità di moderatore del Movimento uniti per Unire, annuncia  Aodi.
La nostra squadra “Uniti per Unire” è formata da  medici, operatori sanitari, professionisti, associazioni, comunità e giornalisti italiani di origine
straniera  in Italia e continua l’ impegno, iniziato con l’Amsi nel 2000, a  favore del dialogo e conoscenza transculturale. Per questo stiamo dando vita alla fase  costituente del movimento federativo interprofessionale e transculturale “Uniti per Unire” in difesa dei diritti umani ed a favore del dialogo
interculturale  ed interreligioso in un momento molto difficile a livello internazionale .

Già ci sono più di 150 soci fondatori, 100 associazioni e comunità, come soci federativi e 40 giornalisti nella redazione d’informazione transculturale ed  internazionale e sata’ attivo un sito nuovo internazionale  del movimento .www.unitiperunire.it .
ci  auspichiamo che il Papa Benedetto ci possa ricevere in un incontro per intensificare il nostro impegno a favore del dialogo interculturale ed
interreligioso  e lo scambio, sociale e culturale tra l’Italia ed i nostri paesi di origine.

Ufficio stampa Amsi ed Uniti per Unire .

Altri articoli

COMUNICATO STAMPA 10/06/24. Amsi-Umem-Uniti per Unire e medici cinesi. “Il Ponte fra Medicina Occidentale e Medicina Tradizionale Cinese”. Convegno-dibattito internazionale sull’agopuntura con specialisti provenienti da oltre 15 paesi del mondo, presso l’Aula Magna della Clinica Ortopedica dell’Università Sapienza di Roma.

Tra i relatori il Prof. Foadi Aodi con la presentazione del suo “Metodo Aodi”. Foad e Nadir Aodi: «Siamo di fronte ad un metodo dalla comprovata efficacia, con oltre il

Leggi Tutto »
Nessun altro articolo da mostrare