aise: ISTRUZIONE SENZA CONFINI: A ROMA IL PROGETTO SU SANITÀ – IMMIGRAZIONE – COOPERAZIONE

 

resizeimage

 

ROMA\ aise\ – Si chiama “Istruzione senza Confini: Sanità – Immigrazione – Cooperazione internazionale” il progetto congiunto nato dalla collaborazione tra Associazione dei Medici di Origine Straniera in Italia (AMSI), Comunità del Mondo Arabo (Co-mai), Movimento internazionale “Uniti per Unire” e Univeristà telematica UNINETTUNO. Il progetto, che verrà presentato il 5 novembre prossimo, è sostenuto anche dal Ministero degli Esteri e dall’Ambasciata della Lega Araba in Italia.
“Istruzione senza Confini” verrà presentato, come detto, il 5 novembre al Teatro “Il Palco delle Valli” (V. Valsavaranche 87) a Roma, dalle 19.30. Moderati da Michele Cucuzza, interverranno Foad Aodi che presenterà il Progetto “Ospedale Italia per la Pace”; Nassif Youssef Hitti (Ambasciatore della Lega Araba in Italia), Enrico Granara (Coordinatore per gli Affari Multilaterali del Mediterraneo e Medio Oriente presso il MAECI), Lucrezio Tito Rizzo (Segretariato generale della Presidenza della Repubblica), Anna Maria Garito (Rettore Università UNINETTUNO), Giuseppe Quintavalle (Direttore ASL RMF), Federica Battafarano (Consigliere Comunale Cerveteri), Carlos Brito (Forum Peruviani in Italia e all’estero FOPEX), Enrico Molinaro (Associazione Prospettive Mediterranee) e Domenico Di Conza (Ambasciatore Nazioni Unite Academic Impact). Invitato anche il sottosegretario Sandro Gozi. (aise) 

 

aise

Link

Altri articoli

RASSEGNA STAMPA 19/07/24. Immigrazione Aodi (Amsi-Uniti per Unire): «Agire su due fronti, arginando da una parte l’immigrazione irregolare, ma dall’altra promuovere la buona immigrazione. Due piani distinti che possono cambiare il nostro Presente e il nostro futuro».

Aodi (indagine Amsi-Umem-Uniti per Unire): Tra gli immigrati, che intraprendono il viaggio della speranza che sarebbe meglio chiamare della disperazione, dall’Africa all’Italia, solo il 13% riesce a raggiungere la meta

Leggi Tutto »
Nessun altro articolo da mostrare