agenziastampaitalia: Sergio Marchionne, Amsi,Co-Mai e Uniti per Unire : Esprimiamo sentite condoglianze e profondo dolore per la scomparsa di Sergio Marchionne,uomo con la mentalità internazionale ,proiettata sempre verso il futuro e oltre i confini

 

Foad Aodi; Marchionne ha rafforzato l’identità dell’Italia dal punto di vista industriale avvicinando le culture e le civilta’ nel mondo.

 

 

(ASI) Roma.   L’ Associazione Medici di Origine Straniera in Italia ( Amsi) ,le Comunità del Mondo Arabo in Italia ( Co-Mai) e il Movimento Internazionale Uniti per Unire (UxU), esprimono le più sentite condoglianze alla famiglia del dott. Sergio Marchionne per la sua scomparsa, avvenuta a Zurigo. Come presidente della Fiat è stato un manager esemplare- dichiara il prof.Foad Aodi Fondatore dell’AMSI ,delle Co-ami e del Movimento Uniti per Unire- che ha risanato la Fiat , salvando cosi una storica e grande azienda italiana.

In tutti i paesi arabi e africani la Fiat ha dato, e continua a dare, numerosi posti di lavoro e continua ad essere una importante risorsa economica e finanziaria. La creazione del gruppo Fiat –Chrysler , voluta dal dott. Marchionne, ha rappresentato una grande opera di ingegneria manageriale e ha confermato lo spessore di Marchionne ,un uomo con una mentalità internazionale ,proiettata sempre nel futuro investendo nell’innovazione ed oltre i confini. Alla famiglia ,alla Fiat e a tutta l’Italia inviamo le nostre più sentite e sincere condoglianze.

 

Link

 

Altri articoli

COMUNICATO STAMPA 15/04/24. Amsi-Uniti per Unire «Bene la cancellazione del tetto di spesa per i professionisti sanitari ma soprattutto arrivino finalmente contratti a tempo indeterminato. Solo così si può aumentare del 50% la risposta dei medici e infermieri di origine straniera rispetto alle domande delle Regioni».

Aodi: «Continua la nostra collaborazione  costante con le regioni: è una scelta obbligatoria in questo momento quella di rivolgersi ai professionisti della sanità di origine straniera, visto che si tratta

Leggi Tutto »
Nessun altro articolo da mostrare