agenzianova: Cooperazione: Università Uninettuno firma protocollo per estendere istruzione agli immigrati

 

Roma, 22 ott 12:42 – (Agenzia Nova) – Medicina della transcultura, informazione e conoscenza per favorire l’integrazione e l’avvicinamento tra le due Sponde del Mediterraneo partendo dalla consapevolezza che “la diversità è l’elemento caratterizzante di un’Europa nuova che riconosce la sua identità multiculturale e affronta l’immigrazione con proposte concrete”. Questo il cuore del protocollo di intesa che è stato firmato il 21 ottobre a Roma tra la Maria Amata Garito, rettore dell’Università telematica internazionale Uninettuno ed il Foad Aodi, presidente della Comunità del mondo arabo in Italia (Co-mai), dell’Associazione dei medici di origine Straniera in Italia (Amsi) e del Movimento “Uniti per Unire”, come riferito da un comunicato stampa. L’accordo ha avuto luogo nella stessa sede di Uninettuno, con il sostegno istituzionale dell’ambasciatore della Lega Araba in Italia, Nassif Youssef Hitti, il suo vice, Zouheir Zouairi, ed il ministro plenipotenziario Enrico Granara, coordinatore per gli Affari Multilaterali del Mediterraneo e Medio Oriente presso il ministero degli Esteri italiano. (segue) (Com)

agenzianova

Link

Altri articoli

RASSEGNA STAMPA 24/05/24. Impegno sociale, cooperazione internazionale, solidarietà, salute globale, lotta contro la violenza per difendere le donne. La partecipazione a tre eventi-dibattiti in un solo giorno testimoniamo la forza degli obiettivi di Amsi, Umem e Uniti per Unire. (La Voce del Parlamento.it).

Aodi: «Sono stato relatore e moderatore, il 23 maggio, di tre convegni, su temi come Salute Globale Internazionale e Difesa dei Diritti delle Donne e Lotta alla violenza di gruppo.

Leggi Tutto »
Nessun altro articolo da mostrare