A.SAUDITA: EX CAPO INTELLIGENCE A NAPOLI RENDE OMAGGIO A MIGRANTE IGNOTO

 

Roma, 12 set. (Aki) – Il principe saudita Turki al Faisal al Saud, ex capo dell’intelligence di Riad e presidente del King Faisal Center Research and Islamic Studies (KFCRIS), è in visita a Napoli per rendere omaggio al monumento sacrario composto dal ‘Totem della pace’ con l’urna del ‘Migrante Ignoto’ dello scultore Mario Molinari che conserva le reliquie dei migranti provenienti da Lampedusa. L’opera – realizzata con l’impiego del legno dei barconi dei profughi, situata nel piazzale antistante la Stazione Marittima del Porto di Napoli – è stata donata dalla Fondazione Mediterraneo al Corpo delle Capitanerie di porto Guardia Costiera in occasione del 150esimo anniversario della loro costituzione, in tributo a tutti coloro che lavorano per salvare le vite in mare.

Presenziano all’evento l’Ambasciatore della Tunisia in Italia Naceur Mestiri, Michele Capasso Presidente della Fondazione Mediterraneo, l’Ammiraglio Ispettore Capo Felicio Angrisano, il Comandante Generale del Corpo delle Capitanerie di Porto e Foad Aodi, Presidente della Comunità del Mondo Arabo in Italia (Co-mai), dell’Associazione del Medici di Origine Straniera (AMSI), del Movimento ‘UNITI per Unire’ e Focal Point per l’integrazione in Italia per l’Agenzia ONU UNAOC. (segue) (Rak/AKI)

12-SET-15 15:35 .

 

Logo AMSIMED TONDO

www.amsimed.org

www.co-mai.org

www.unitiperunire.org

 

Altri articoli

Salute, Onesti (AISI): «Accordo Regione Puglia con le strutture sanitarie private, con un investimento di 30 milioni di euro, è la strada giusta per uniformare sempre di più sanità pubblica e privata accreditata ed elevare così la qualità delle prestazioni offerte ai cittadini».

ROMA 12 LUG 2024 – «Rilanciare il nostro “Sistema Salute” significa, sempre di più, mettere sullo stesso piano sanità pubblica e sanità privata accreditata, con l’obiettivo di elevare qualitativamente le

Leggi Tutto »
Nessun altro articolo da mostrare